11-12 Agosto 2017

È con il 11 e il 12 di agosto che Onde Sonore ripresenta la 9° edizione del Malcesine Blues Festival. Il palco allestito presso i Giardini Comunali, rigorosamente gratuito, vedrà protagonisti i seguenti artisti: True Grit, Lacava, Maxwell Street Combo, Poor Boys, Kris Blues Band, Sara Zaccarelli Nu Band..


True Grit

Già presente in varie edizioni come buskers, i True Grit presentano composizioni proprie nonchè classici del blues per un live set elettrico di gran effetto coinvolgente e attento nella reinterpretazione di qualsiasi brano. Con il progetto “The Medicine” nel 2008 ha pubblicato il cd “Medicine Band – 8000pcs” , positivamente recensito dalle riviste “JAM” e “Chitarre”.
Matteo Pizzoli: Voce-Chitarra
Andrea D'Alesio: Batteria
Matteo Morbio: Basso

Lacava

Band di 4 elementi ispirati dalle radici della musica popolare Americana a sfondo prettamente blues; ne mescolano i diversi generi che ne derivano (jazz, soul, funky, rock & roll, country, ...) per un southern rock tipicamente American Music.
Rino Villano: voce/chitarra
Roberto Cava: voce/chitarra
Simone Musto: basso
Giuseppe Molinari: batteria

Maxwell Street Combo

Nella Chicago degli anni 50' Mawxwell Strett è una strada affollata e rumorosa, densa di sapori a musica. Punto di passaggio e ritrovo di emigranti del Sud venuti al Nord in cerca di fortuna. Nasci il blues elettrico di Little Walter e Muddy Waters, nonchè Bo Diddley e Howlin Wolf. Nascono ingaggi e band e i quartieri e la strada sono l'ambito palcoscenico musicale. Maxwell Street Combo propone i classici del genere con il proprio gusto e la personale interpretazione, ampliando il repertorio anche a Soul Ballads, West Coast Blues, Swing e una buona dose di Rhythm & Blues.
Danny De Stefani - Electric Guitar & Voice
Beppe "Harmonica Slim" Semeraro - Harps & Spoons
Alessandro Fiore - Electric Bass
Roberto Stefani - Drums

Poor Boys

Stefano Barigazzi e Enrico Zanni, rispettivamente chitarra-voce e batteria li trovate spesso nelle maggiori piazze italiane in acustico e/o in elettrico. Offrono reinterpretazioni di classici del blues, nonchè di indimenticabili pezzi della west coast. Un sound semplice e fedele per una voce insolitamente graffiante e veramente blues. Il loro Ep. Roots offre la ricercata libertà di espressione che li caontrddistingue.
Due musicisti giovani di qualità!
Stefano Barigazzi: voce-chitarra
Enrico Zanni: batteria

Kris Blues Band

La band si pone al di fuori dei canonici ambienti e circuiti del Blues, sia per modalità interpretative che per scelta del repertorio; propone "il Blues per tutti". Un Blues che arriva al cuore di chiunque, di chi non conosce o non ha dimestichezza con tali sonorità o, addirittura ne è completamente estraneo: alla fine si lascierà comunque coinvolgere! Culturalmente la loro missione è la diffusioine della musica blues nella passione e nel sentimento che lo contraddistingue, passando da Muddy Waters a Elmore James, per non dimenticare B.B. King e tanti altri di questo importante genere afro americano.
Cristiano Gentile:voce
Nicola Righele:armonica
Andrea Vanacore:basso
Roberto D'Alessandro:batteria
Ivan furlanetto:chitarra

Sara Zaccarelli Nu Band

Sara Zaccarelli Nu band, dove Nu sta per nuovo, novità, sì perché da questo 2017 la band si tinge di originalità, un mix di brani inediti e qualche cover rivisitata. Ma nuovo è l’organico della band e nuovo è soprattutto il sound, un sound che spazia dalle radici Afro fino ai suoni più moderni di un R’n B che diventa Nu Soul, qualche schiaffo funk per dare il ritmo all’insegna di un qualcosa di più moderno ma che ricorda tanto il buon vecchio blues o meglio ancora il mood dei canti dei lontani campi di cotone, qualcosa che cerca di essere autentico ma personale.
Mini-Bio Sara Zaccarelli
Iniziata all'età di 17 anni e sviluppatasi poi a 20 cantando con i Groove City, la passione di Sara Zaccarelli per la musica nera l'ha portata a partecipare a vari festival blues, tra cui quelli di Popoli, Cusercoli ed il Porretta Soul, oltre ad avere collaborazioni con artisti del calibro di Vince Vallicelli, Pippo Guarnera, Daniele Giardina, Massimo Zanotti, Teo Ciavarella, Rick Hutton. Dopo il Porretta Soul Festival 2011, che l'ha vista accanto agli americani Sax Gordon e Toni Green, arriva un nuovo progetto black per Sara, artista incredibilmente eclettica, che passa dalla malinconia dei blues più tradizionali alla solarità del soul, senza dimenticare l'energia del funky e dell'R&B. Vanta collaborazioni con importanti esponenti italiani di genere blues quali il batterista Vince Vallicelli e l’hammondista Pippo Guarnera con cui ha partecipato a diversi Festival Blues tra i quali “ Wine and Blues Festival” di Cusercoli, il “ Popoli Blues Festival” in Abruzzo, “Blue notes in Alatri” e altri.
Nel 2011 canta al Porretta Soul Festival accanto ai celebri americani Sax Gordon e Toni Green, coni Groove City, band bolognese. Tra le sue collaborazioni troviamo inoltre Massimo Zanotti, Daniele Giardina, Filippo Tirincanti (TerenceT. D'Arby). Ha partecipato alla quarta e quinta edizione del Live Music Festival di Verucchio, a Spiagge Soul dal 2013. Nel 2012 vince il concorso POV, Canevel Music Lab. Lo scorso anno ha aperto il concerto di Nick Becattini e lo storico gruppo Nine §Below Zero allo Sputnik Blues Festival di Bologna.
Collabora dal 2010 con Rita Girelli, con cui forma un duo affiatato, un quintetto Soul ,e un quartetto blues, i Blues Beats con Patrizio Pirone e Gianluca Schiavon con cui ha partecipato all'ultima edizione del Blues a Balues.
Sara Zaccarelli:voce
Andrea Taravelli: basso e moog
Aldo Betto: chitarra
Manuel Goretti: tastiere
Youssef Ait Bouazza: batteria




Con il patrocinio di
onde sonore
comune
malcesinepiu
onde sonore
madeinitaly